Oltre il cerchio del circo

Dino Frittoli

 

 

 

Editore: Logo Fausto Lupetti Editore

Codice ISBN: 9788895962795

Anno: 2011

N° pagine: 184

Tipologia Copertina: Copertina rigida

Prezzo: € 40,00

Categoria: Arte


Condividi

 

“Vi domando scusa, dolcissime creature: non avevo capito,
non sapevo. Come è giusto accettarvi, amarvi, e come è semplice.
Luisa, mi sento come liberato. Tutto mi sembra buono, tutto ha un
Senso, tutto è vero… Ah, come vorrei sapermi spiegare!
Ma non so dire.”
Guido in 8½ (Federico Fellini, 1963)



È un circo differente, quello di Dino Frittoli. Discende dritto filato, invece, dall’ultima scena di 8½, quella in cui il bambino suonando il flauto porta via con sé tutti i personaggi veri-finzionali del film, che poi sono tutti i ricordi del protagonista-regista, tutte le sfumature della sua vita.
Anche in Oltre il cerchio del circo, la vita è al centro degli scatti, dei movimenti, dei pedinamenti. Dino Frittoli ha passato dieci giorni insieme alla compagnia (un’enorme famiglia, in realtà) del Circo Embell, Il circo è un sogno. È l’immagine di un tendone effimero che, bambino, scorge incorniciato dalla finestra di casa. Un tendone dietro cui si nascondono chissà quali segreti, segreti antichi come il mondo.
Ancestrali. Cosa accade dietro quel sipario circolare?
Il sogno è fermare lo scorrere della vita dietro il tendone, i gesti quotidiani ma provvisori, uguali ma diversi in ogni piazza, in ogni paese. La preparazione all’ardimento, al gesto atletico.
Il sudore, la fatica, la provvisorietà. La polvere. Gli sguardi dei circensi, la verità fugace nella luce che li accarezza. Fermare in un clic la vita attorno al cerchio del circo: ora il cerchio è perfetto.

 

Acquista questo Libro: