Letteratura in copertina

Collane di narrativa in biblioteca tra il 1950 e il 1980

Giovanna Zaganelli

 

 


Disponibile anche in formato

E-book

 

Editore: Logo Fausto Lupetti Editore

Codice ISBN: 9788895962986

Anno: 2013

N° pagine: 176

Formato: 21 X 29,7

Tipologia Copertina: Copertina flessibile

Prezzo: € 24,00

Categoria: Comunicazione visiva


Condividi

 

Ragioneremmo per difetto se ci limitassimo a considerare la copertina un puro involucro che contiene al suo interno l’anima intellettuale del volume (ma di già porteremmo in campo una serie di temi legati alla grafica, al formato, all’immagine e così via, oltre che alla non secondaria funzione di conservazione del prodotto), dato che in realtà essa comporta un quadro molto più complesso: identifica il libro, lo colloca in uno spazio editoriale, intrattiene una relazione con il contenuto del testo, spesso si rapporta agli intenti letterari dell’autore (non solo quando è egli stesso a suggerirla o strutturarla) e rappresenta uno spazio comunicativo fonte di informazioni per il lettore che può percorrerla, percepirla, identificarla e guidare il suo sguardo fino alla quarta. Una sorta di climax ascendente – guardare, toccare e leggere – sintetizza il processo. 

Il volume intende fornire un racconto per immagini della letteratura italiana tra gli anni ’50 e ’80 ricostruendo i molteplici percorsi delle collane di narrativa e i rispettivi stili grafici messi in scena nelle copertine. Ne deriva un serrato dialogo fra editori, autori e grafici che testimonia l’impegno intellettuale, politico e letterario della storia editoriale italiana. 

Il volume indaga il rapporto tra letteratura e collane editoriali a partire dagli anni ’50 fino agli anni ’80 in Italia, puntando l’attenzione sulle copertine intese come traduzioni visive dei testi. Più in particolare, la prima sezione approfondisce criticamente i temi della paratestualità, spaziando da un approccio critico-letterario fino a uno strettamente semiotico che studia il libro nella sua materialità. La seconda fornisce una panoramica della narrativa italiana e ripercorre la storia degli editori, delle singole collane e dei rispettivi stili grafici mettendo in evidenza il ruolo di artisti come Alcorn, Bianconi, Guidotti, Mariotti, Pintér e altri che hanno contribuito a comunicare la letteratura. 

Il libro è frutto delle ricerche e degli interessi scientifici che caratterizzano il Dottorato Internazionale di Ricerca in Scienza del Libro e della Scrittura, attivato presso l’Università per Stranieri di Perugia e prende spunto da una mostra intitolata Trenta anni di copertine alla Stranieri. Collane di narrativa in Biblioteca tra il 1950 e il 1980: si tratta di un momento ricchissimo per la storia editoriale del nostro paese e insieme per lo sviluppo della grafica, che si svincola dalle mani dell’editore-tipografo e si affida progressivamente a un pool di esperti per la progettazione del packaging editoriale. 

 

Acquista Libro: