Comunicare la trasparenza

Per una nuova cultura della responsabilità

Daniela Panosetti, Franco Pomilio

 

 

 

Editore: Logo Fausto Lupetti Editore

Codice ISBN: 9788895962993

Anno: 2013

N° pagine: 180

Tipologia Copertina: Copertina flessibile

Prezzo: € 16,00

Categoria: Comunicazione sociale e politica


Condividi

 

Il volume raccoglie una serie di riflessioni relative al tema della trasparenza, intesa come strumento di garanzia etica e valore comune a diversi settori: giustizia, politica, pubblica amministrazione, economia. Una trama all´interno della quale la comunicazione si candida a giocare il ruolo trasversale di un vero e proprio "facilitatore etico", in grado di fare della trasparenza non solo un principio deontologico, ma uno strumento di valutazione multidisciplinare.
Si tratta in altri termini di passare dalla trasparenza come garanzia di una buona comunicazione alla buona comunicazione come garanzia di trasparenza tout court, chiedendosi non più "Come deve essere la comunicazione per essere corretta e trasparente?" bensì piuttosto "Come la comunicazione trasparente può aiutare a garantire una regolazione etica in qualsiasi campo di attività, sia pubblico che privato?". 
Il libro prova a rispondere a questa domanda attraverso uno sguardo multifocale, articolato in tre sezioni: "Riflessioni", con i contributi di esperti provenienti da diversi ambiti; "Analisi", dedicato agli aspetti più propriamente comunicativi; e "Punti di vista", che raccoglie opinioni di più largo respiro attraverso la visione di alcuni autorevoli interpreti della società attuale. 
Immagine di copertina: Gino Sabatini Odoardi, "Perdersi dentro un bicchiere d´acqua", legno, smalto, gesso, vetro, cartina oceanografica plastificata, 2001, per gentile concessione dell´autore Si ringrazia per il contributo l´lnternational Communication Summit - Pomilio Blumm I ricavi dei diritti d´autore di questo libro verranno devoluti all´associazione Transparency Internationalltalia. 

«La reputazione oggi è più importante del brando E vive su Internet, perché è lì che tutti cercano informazioni. Alla fine, grazie al meccanismo dello scoring, diventerà una specie di valuta.» Michael Fertik

«L´etica richiede coraggio: in certe situazioni, nel fare certe scelte, bisogna andare contro la maggioranza, prendere decisioni scomode. È sempre più facile dire "sì" che dire "no", ma quello che siamo dipende proprio dalla quantità di "no" che siamo in grado di dire.» Nils Ole Oermann

«Dobbiamo dunque entrare in un´altra era della comunicazione pubblica, dove prevarranno la spiegazione e la discussione, dove la pedagogia sarà figlia dell´ascolto e dove si riterrà che le verità dell´interesse generale emergono meglio all´interno di un dibattito contraddittorio.»Pierre Zémor

 

Acquista questo Libro: